Al Horford: "Non dimenticherò la mia esperienza ad Atlanta. Grazie di tutto"

Nove anni in una squadra non si cancellano con un colpo di spugna, ma lasciano un segno profondo nell’animo di un giocatore. Selezionato nel Draft 2007 alla #3, Al Horford è stato tra i principali artefici della rinascita degli Hawks, tornati ad essere, negli ultimi anni, una solida realtà della NBA.

E il centro dominicano, fresco di passaggio ai Celtics, non ha voluto mancare di inviare un saluto ai tifosi della sua ex squadra: “Questa è stata una delle decisioni più difficili per me e la mia famiglia, ma non dimenticherò mai i miei nove anni ad Atlanta. Dal profondo del mio cuore, ad ogni fan degli Hawks, grazie“.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.