All Star Game, la prima volta di Kawhi Leonard

Votazioni per l’Nba All Star Game che si chiudono col botto nella notte, perchè con un incredibile sorpasso al fotofinish Kawhi Leonard ha superato Draymond Green nell’ultimo posto disponibile tra i frontcourt e per la prima volta parteciperà alla partita delle stelle addirittura partendo in quintetto insieme a Kobe Bryant, Russell Westbrook, Kevin Durant ed ovviamente Steph Curry. Possiamo però parlare di sorpresa solo perchè Leonard è stato sotto anche di 12.000 preferenze rispetto a Green durante le votazioni, ma per ciò che si è visto in questa prima parte di stagione la chiamata di Kawhi sembra essere più che meritata. L’Mvp delle Finals 2014 infatti viaggia con 20,1 punti di media ai quali si aggiungono gli oltre sette rimbalzi e le due palle rubate a partita, numeri che testimoniano sia quanto importante sia egli per il sistema offensivo Spurs ma soprattutto quanto vederlo partire nello starting five a Toronto il prossimo 14 febbraio sia il giusto premio per quello che ha fatto finora il nativo di Riverside. Leonard inoltre con la chiamata per l’All Star Game stabilisce anche un singolare record, poichè diventa così il terzo giocatore della storia dopo Chauncey Billups e Joe Dumars ad essere convocato per la partita delle stelle dopo aver vinto il premio di Mvp delle Finals.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Amato Studente di sociologia, giocatore di pallacanestro, napoletano dalla testa ai piedi ed innamorato dello sport più bello del mondo dal 1994. Devoto a Pete Maravich, ai San Antonio Spurs e alla pizza.