Antetokounmpo fa 50, Bucks e Lakers otto in fila. Tornano al successo i Thunder di Gallinari

Ben undici le gare disputate nella notte NBA. Continua la corsa a distanza di Milwaukee Bucks e Los Angeles Lakers, che allungano a otto la striscia di vittorie consecutive. Sono 50 punti (suo massimo in stagione) con 14 rimbalzi e 6 assist per l’MVP Giannis Antetokounmpo, al quale risponde LeBron James, che domina anche all’AT&T Center di San Antonio con una prestazione da 33 punti e 14 assist. Marco Belinelli resta in panchina per tutti i 48 minuti. I campioni in carica dei Toronto Raptors superano i Philadelphia 76ers nella serata da incubo di Joel Embiid, che chiude con 0 punti a referto in 32 minuti di gioco con 0/11 dal campo, 0/4 da tre e 0/3 ai liberi. Sempre ad Est, tornano al successo dopo due ko in fila i Boston Celtics, che superano di misura i Sacramento Kings nonostante i 41 punti (suo massimo in carriera) con 11 triple di Buddy Hield.

Tornano a sorridere anche gli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari, che si impongono in rimonta al Chase Center di San Francisco contro i Golden State Warriors. 15 punti, 7 rimbalzi e 6 assist a referto per il ‘Gallo’, a cui vanno aggiunti i 20 di Chris Paul e i 22 in uscita dalla panchina di Schroder. Tutto facile per i Miami Heat contro Charlotte e per i Detroit Pistons contro Orlando. Infine, convincente successo anche per i Portland Trail Blazers guidati dai 25 punti di un ottimo Carmelo Anthony. Ecco tutti i risultati della notte:

MILWAUKEE BUCKS-UTAH JAZZ 122-118

SAN ANTONIO SPURS-LOS ANGELES LAKERS 104-114

TORONTO RAPTORS-PHILADELPHIA 76ERS 101-96

BOSTON CELTICS-SACRAMENTO KINGS 103-102

GOLDEN STATE WARRIORS-OKLAHOMA CITY THUNDER 97-100

MIAMI HEAT-CHARLOTTE HORNETS 117-100

CHICAGO BULLS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 94-117

CLEVELAND CAVALIERS-BROOKLYN NETS 106-108

ATLANTA HAWKS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 113-125

INDIANA PACERS-MEMPHIS GRIZZLIES 126-114

DETROIT PISTONS-ORLANDO MAGIC 103-88

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.