Antetokounmpo show a Houston, Durant guida i Nets ad Atlanta, i Suns mostrano i muscoli ai Celtics

Nove partite, cinque vittorie in casa e quattro in trasferta, andate in programma nella ricchissima notte NBA che ha regalato giocate spettacolari e partite punto a punto.

Vittoria più difficile del previsto per i Milwaukee Bucks che superano i Rockets 123-114 rimanendo saldamente al terzo posto ad Est. Giannis Antetokounmpo distruttivo con una prestazione da 41 punti e 17 rimbalzi, 21 punti a testa con 8 rimbalzi per Middleton e Portis. Tra le fila di Houston Christian Wood segna 21 punti con 13 rimbalzi, 23 punti per Garrison Matthews e 21 punti per Armoni Brooks.

Trasferta vittoriosa per i Brooklyn Nets contro gli Atlanta Hawks, 113-105 il finale. Kevin Durant è l’MVP del match con 31 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, bene Harden che chiude con 20 punti e 11 assist, 15 punti dalla panchina per Bruce Brown. Non bastano i 31 punti con 10 assist di Trae Young agli Hawks per vincere la partita, 13 punti e 6 rimbalzi per il nostro Danilo Gallinari.

Continua la corsa a distanza per il primo posto ad Ovest tra Warriors e Suns con i secondi che battono facilmente i Celtics in casa per 111-90. JaVale McGee è il miglior marcatore della partita con 21 punti e 15 rimbalzi, bene Jae Crowder con 16 punti e 9 rimbalzi. Doppia doppia per Chris Paul da 10 punti e 12 assist, bene Johnson e Payne dalla panchina con rispettivamente 16 e 17 punti a testa. Jason Tatum l’unica luce nel buio di Boston con 24 punti e 7 rimbalzi.

Successo al fotofinish per gli Charlotte Hornets contro i Sacramento Kings, 124-123 il finale con Fox che sbaglia due liberi negli ultimi secondi di gara. Miles Bridges è l’MVP della partita con 23 punti, 7 rimbalzi e 8 assist, ottima anche la prestazione di Oubre Jr. da 22 punti e 6 rimbalzi. Sorpresa Bouknight dalla panchina con il rookie che mette a referto 24 punti con 6/8 da tre. Nonostante gli errori dalla lunetta è De’Aaron Fox il migliore nei Kings con 31 punti, serata storta al tiro per Barnes con soli 8 punti e 2/9 dal campo.

Tra gli altri match c’è da segnalare un’altra sconfitta dei Knicks contro i Toronto Raptors, trentello di LeBron James nella vittoria dei Lakers ad Oklahoma City. Cleveland sorprende i Timberwolves grazie ad un super Markkanen, vittorie in rimonta per Pacers e Pelicans.

Risultati:

Sacramento Kings – Charlotte Hornets 123-124

Dallas Mavericks – Indiana Pacers 93-106

Brooklyn Nets – Atlanta Hawks 113-105

New York Knicks – Toronto Raptors 87-90

Milwaukee Bucks – Houston Rockets 123-114

Cleveland Cavaliers – Minnesota Timberwolves 123-106

Detroit Pistons – New Orleans Pelicans 93-109

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 116-95

Boston Celitcs – Phoenix Suns 90-111

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.