Atlanta riporta a casa Dwayne Dedmon, Philadelphia allunga il roster, c'è la fila per Marcus Morris

Nell’ultimo giorno di trade, tante franchigie si stanno muovendo per sistemare le lacune dei propri roster e magari liberare spazio salariale per la prossima stagione per firmare i big free agent.

Protagonisti gli Altanta Hawks che si riprendono Dwayne Dedmon mandando a Sacramento le due ali forti Alen Len e Jabari Parker. I Kings inoltre manderanno anche due seconde scelte del 2020 e 2021 agli Hawks.

Libera spazio salariale e al momento evitano di pagare la luxury tax i Warriors che mandano Glen Robinson e Alec Burks a Philadelphia in cambio tre seconde scelte al secondo giro: 2020 (inizialmente di Dallas, 2021 (dai Nuggets) e 2022 (dai Raptors).

C’è tanto interesse invece per Marcus Morris dei Knicks, ricercato dai due team di Los Angeles. Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, i Knicks lo manderebbero sponda Lakers solo in cambio di Kyle Kuzma e un altro giocatore di valore come Danny Green. Più complicata la situazione con i Clippers vista l’indisponibilità a cedere Landry Shamet, voluto fortemente dalla franchigia newyorkese.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.