Ben Simmons ricorda il suo passato: "Gli anni a Philadelphia sono stati importanti per me"

Passato dai Philadelphia 76ers ai Brooklyn Nets nel corso della passata stagione, Ben Simmons ricorda con orgoglio gli anni vissuti in Pennsylvania, nonostante la separazione avvenuta in malo modo:

“Difficile giocare a Philadelphia? Le persone lì vogliono avere sempre qualcosa da dire su qualsiasi cosa. Posto una foto di una macchina o di un cane, ho giornalisti che mi dicono ‘dovresti essere sul campo ad allenarti!’. Detto questo, Philly è una città costruita per lo sport. Per me, giocare lì è stato fantastico. Nel complesso l’esperienza è stata fantastica, i tifosi sono fantastici… Ho ancora un appartamento lì, mi sento come se fossi ancora parte di Philly. Ma sì, è qualcosa di unico. Anche rispetto a Brooklyn dove sono oggi, è completamente diverso. Gli anni a Philadelphia sono importanti per me, ho potuto imparare e crescere in questa città, ho amici da una vita lì, mio fratello vive ancora lì… Philly è fantastica, la gente pensa che odio la città.”

 

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author