Portland Trail Blazers: per la panchina uno degli obiettivi è Erik Spoelstra

Il coach è attualmente sotto contratto con i Miami Heat

I Portland Trail Blazers vogliono ripartire: dopo essere stati eliminati dai Denver Nuggets al primo turno dei Playoff ed aver esonerato Terry Stotts dal ruolo di head coach, secondo Yahoo Sports vorrebbero affidare la panchina ad un allenatore esperto. Avrebbero così aggiunto al proprio taccuino il nome di Erik Spoelstra.

Il coach, però, ha da poco firmato un quadriennale con i Miami Heat che lo legherà alla franchigia fino al 2025. Nonostante ciò, nulla è da escludere nel mercato degli allenatori in NBA.

Erik Spoelstra, che alla guida degli Heat è riuscito a vincere due anelli (2012-2013), è cresciuto e si è diplomato proprio a Portland, nella Jesuit High School, per poi laurearsi nella University of Portland. È questo il motivo per cui sembra essere lui la figura più adatta per la volontà di rinascita della franchigia dell’Oregon. Peraltro, coach Spo è, ad oggi, il secondo allenatore NBA più longevo, dietro ovviamente a Gregg Popovich, sulla panchina degli Spurs ormai da più di vent’anni.

Rimane comunque difficile immaginarlo lontano dai Miami Heat, visto che nelle ultime stagioni è stato capace di creare un gruppo squadra solido e soprattutto di dare un’identità di gioco molto chiara ed efficace.

È sicuro che un tentativo i Blazers lo faranno con lui, prima di passare ad altri candidati come Chauncey Billups, Becky Hammon e Mike D’Antoni.

Articolo a cura di Michele Mandelli.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.