Bodgan Bogdanovic: "Nessuno mi ha mai parlato della trade"

Bodgan Bogdanovic, durante un’intervista a The Athletic, ha parlato della trade fallita che lo avrebbe portato ai Milwaukee Bucks, alla corte di Giannis Antetokounmpo: “Non potevo credere che stesse accadendo tutto in quel modo”, spiega. “Non ho controllato niente. Quando ho visto il tweet su Milwaukee, era davvero su Twitter. Non sto dicendo stronzate. Mi sono davvero sentito preso alla sprovvista”.

“Ricordo che i Kings mi chiamarono dopo aver parlato con Vlade (Divac ndr), e mi dissero che mi volevano ancora nella squadra, che io ero stato un elemento importante di ciò che ha fatto la franchigia. Bla, bla, bla. Volevano tenermi, tutta questa roba. Quindi mi hanno davvero colto di sorpresa”, continua il serbo.

Bogdanovic, al momento del tweet di Adrian Wojnarowski al riguardo, era in Europa: “Stavo dormendo. Mi sono svegliato e ho visto il mio telefono impazzire; poi l’ho spento. Io non ci potevo credere, veramente. È successo così. Non si tratta di essere scambiato, ma si tratta più di sentirsi un po’ tradito, del fatto che nessuno me ne avesse mai parlato prima”. Dopo la trade fallita, Bogdan Bogdanovic ha firmato un contratto quadriennale con gli Hawks da 72 milioni di dollari.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Filloramo Classe 2001, studente di Giurisprudenza ed appassionato di sport a 360º, sperando che scrivere di sport diventi un lavoro. Cresciuto con Buffa e Tranquillo.