Brooklyn show a Chicago, incubo Lakers a Sacramento

I Big Three dei Brooklyn Nets dominano a Chicago e condannano i Bulls. Non bastano ai Los Angeles Lakers i 34 punti di LeBron James per evitare la sconfitta a Sacramento. Ancora male Westbrook. I Jazz senza lunghi causa Covid vengono spazzati via in casa dai Cavaliers (tripla doppia di Darius Garland), mentre gli Heat senza All-Star superano a domicilio gli Hawks. 7 punti per Danilo Gallinari. Brown e Tatum trascinano i Boston Celtics al successo, gli Charlotte Hornets battono anche i Sixers per la prima volta dopo oltre 5 anni. Vittorie importanti anche per Wizards, Knicks e Rockets.

CHICAGO BULLS-BROOKLYN NETS 112-138

SACRAMENTO KINGS-LOS ANGELES LAKERS 125-116

INDIANA PACERS-BOSTON CELTICS 100-119

UTAH JAZZ-CLEVELAND CAVALIERS 91-111

PHILADELPHIA 76ERS-CHARLOTTE HORNETS 98-109

ATLANTA HAWKS-MIAMI HEAT 91-115

WASHINGTON WIZARDS-ORLANDO MAGIC 112-106

NEW YORK KNICKS-DALLAS MAVERICKS 108-85

SAN ANTONIO SPURS-HOUSTON ROCKETS 124-128

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.