Brooklyn ritrova Irving ma cade contro i Cavs. Buzzer-beater di Cole Anthony, Capela da record

Dal debutto dei big three dei Brooklyn Nets al buzzer-beater di Cole Anthony e la serata di Clint Capela: è stata una notte di regular season da ricordare in NBA. Nash ritrova Irving, ma i Cleveland Cavaliers rovinano la prima dell’ex Cavs, Durant e Harden, che segnano 96 punti in tre ma vengono sconfitti dopo due overtime da un incredibile Collin Sexton (42 punti di cui 20 in fila nei supplementari). Ne segna 42 anche Joel Embiid nell’importante vittoria di Philadelphia su Boston, altra tripla doppia di Luka Doncic (13 punti, 12 rimbalzi e 12 assist) nel successo di Dallas a Indianapolis. Il rookie Cole Anthony regala il successo agli Orlando Magic sulla sirena, mentre Capela (27+26 rimbalzi e 5 stoppate, solo Shaq, Mutombo, Ewing e Olajuwon come lui) e Trae Young (38 punti) trascinano Atlanta: ecco tutti i risultati della notte.

CLEVELAND CAVALIERS-BROOKLYN NETS 147-135 2OT

PHILADELPHIA 76ERS-BOSTON CELTICS 117-109

LOS ANGELES CLIPPERS-SACRAMENTO KINGS 115-96

MINNESOTA TIMBERWOLVES-ORLANDO MAGIC 96-97

ATLANTA HAWKS-DETROIT PISTONS 123-115 OT

GOLDEN STATE WARRIORS-SAN ANTONIO SPURS 121-99

INDIANA PACERS-DALLAS MAVERICKS 112-124

TORONTO RAPTORS-MIAMI HEAT 102-111

HOUSTON ROCKETS-PHOENIX SUNS 103-109

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.