Bucks, Antetokounmpo: "Non chiamatemi MVP finché non sarò un campione NBA"

Per la seconda stagione consecutiva, è Giannis Antetokounmpo l’MVP della regular season. Reduce da un’altra delusione ai Playoffs, la stella dei Milwaukee Bucks ha commentato così l’ambito premio a ‘NBA TV’: “Non chiamatemi MVP finché non avrò vinto un titolo NBA“. Il fresco bi-MVP, dunque, sembra già proiettato alla prossima stagione per tornare all’assalto del titolo NBA.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.