Bucks, DiVincenzo: "Presto sarò in italia per avere il passaporto"

Dagli Stati Uniti arriva una bella notizia per quanto riguarda uno dei possibili talenti dell’NBA futura.

Donte DiVincenzo, rookie dei Milwaukee Bucks, ha parlato a “Il Corriere dello Sport” della sua possibilità di diventare un giocatore italiano: “Sto seguendo la Nazionale Italiana e mi piace il gruppo che hanno e come giocano, è una squadra giovane e di talento, sarei molto onorato di farne parte. Io e mia madre stiamo lavorando da parecchi mesi per avere il passaporto italiano e in estate sarò per la prima volta nel Belpaese per firmare gli ultimi documenti. Una volta avuta la cittadinanza sarò pronto per vestire la maglia dell’Italia.”

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.