I Bulls piegano Toronto e firmano la quarta vittoria consecutiva, bene i Celtics dopo un overtime, debacle per Nuggets e Blazers

Sono state ben nove le partite disputate nella notte NBA con tanto equilibrio e cinque vittorie casalinghe a fronte di quattro successi esterni, alcuni clamorosi.

Non si arresta la corsa dei Chicago Bulls che vincono 111-108 in casa dei Raptors e conquistano la quarta vittoria su altrettanti incontri. DeMar DeRozan è on fire e firma una prestazione da 26 punti e 6 assist con due triple messe a segno, bene anche LaVine con 22 punti, 17 punti e 8 rimbalzi per Vucevic. Nei Raptors Anunoby è il migliore con 22 punti e 8 rimbalzi seguito da Fred VanVleet, 15 punti e ben 17 assist per lui.

Seconda vittoria consecutiva per i Boston Celtics, corsari a Charlotte dopo un tempo supplementare, 140-129 il finale. Jayson Tatum è l’MVP del match con un’incredibile prestazione da 41 punti, 7 rimbalzi e 8 assist, Brown ne mette 30 con 9 rimbalzi, bene anche Schoder con 23 punti e 8 assist. Non bastano agli Hornets i 25 punti con 9 assist di LaMelo Ball e i 25 punti con 10 rimbalzi di Miles Bridges per avere la meglio sugli avversari.

Clamorosa sconfitta dei Denver Nuggets, battuti 99-87 dai Cleveland Cavaliers in casa. E’ Kevin Love il miglior marcatore degli ospiti con 22 punti e 6 rimbalzi dalla panchina, esplosiva la partita con Jarrett Allen che mette a referto 21 punti con 16 rimbalzi. Nikola Jokic unica nota positiva dei Nuggets con 24 punti e 19 rimbalzi, male Monte Morris che segna solo 2 punti in 27 minuti.

Pesante sconfitta per i Trail Blazers che perdono in casa dei Los Angeles Clippers con il punteggio di 116-86. Protagonista a sorpresa del match Luke Kennard con 23 punti e 6 triple dalla panchina, 18 e 16 punti a testa per Reggie Jackson e Paul George. Malissimo il quintetto Blazers con il solo McCollum a segnare 20 punti, solo 12 punti per Damian Lillar, 0 per Covington.

Negli altri match disputati c’è da segnalare la vittoria in trasferta dei Bucks sui Pacers con Antetokounmpo che sfiora la tripla doppia, facili W per Hawks, Nets e Heat. Sconfitta interna per i Minnesota Timberwolves contro i New Orleans Pelicans grazie ad un super Valanciunas.

Ecco i risultati della notte:

Boston Celtics – Charlotte Hornets 140-129 OT

Milwaukee Bucks – Indiana Pacers 119-109

Detroit Pistons – Atlanta Hawks 104-122

Washington Wizards – Brooklyn Nets 90-104

Orlando Magic – Miamia Heat 90-107

Chicago Bulls – Toronto Raptors 111-108

New Orleans Pelicans – Minnesota Timberwolves 107-98

Cleveland Cavaliers – Denver Nuggets 99-87

Portland Trail Blazers – Los Angeles Clippers 86-116

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.