Celtics, Kanter contro i Blazers per il poco tempo avuto per decidere

Il centro turco Enes Kanter alla fine ha firmato un biennale da 10 milioni di dollari con i Boston Celtics ma pare che non fosse la sua scelta primaria.

In un tweet del giornalista Marc Spears è apparsa una nota che avrebbe scritto Kanter a “The Undefeated” in cui spiega come sono andate le cose realmente: “Io volevo rinnovare con Portland ma mi hanno dato solo sei minuti per pensarci su e ho sentito tanta pressione addosso. Non avevano fiducia in me quando ho chiesto loro di fare una telefonata a mio fratello per discuterne e così ho deciso di andare via.”

Non si è fatta attendere su Twitter il leader dei Blazers, Damian Lillard, che ha replicato al turco: “Quello che posso dire è che non ha avuto sei minuti a disposizione ma molti di più. Forse gli erano rimasti sei minuti dei quarantacinque che ne aveva a disposizione”.

Chiaro riferimento ironico a Kanter che, a questo punto, possiamo dire di non essersi lasciato bene con i Portland Trail Blazers.

Commenta
(Visited 164 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.