Los Angeles Clippers, il ritorno Eric Bledsoe: "Sono venuto qui per giocare"

Dopo 8 anni passati a girovagare tra le franchigie NBA (Phoenix Suns, Milwaukee Bucks, New Orleans Pelicans e Memphis Grizzlies), Eric Bledsoe è finalmente tornato dove, per lui, tutto è cominciato: ai Los Angeles Clippers, team che lo selezionò con la 18a scelta assoluta al Draft 2010.

Queste le parole del playmaker 31enne, prodotto di Kentucky University, sulle prime impressioni avute in questa nuova realtà: “Tornare ai Clippers è una sfida perché quando arrivi in una nuova squadra non puoi provare a fare molto, ma devi adattarti a tante cose, anche se allo stesso tempo vuoi giocare a modo tuo. Quindi, è impegnativo. Devo assolutamente vedere dove mi faranno giocare e fare quello che so fare meglio, come in difesa dove cerco di aiutare tutti. Non siamo una squadra nuova di zecca perché lo zoccolo duro e lo stesso da un po’ di anni: la mentalità è la stessa, è cambiato solo l’allenatore e lo staff tecnico, per questo devo adattarmi presto alla loro filosofia. Sono venuto qui per giocare” 

Per i Los Angeles Clippers si preannuncia una stagione sulla falsa riga della scorsa, in attesa del rientro a pieno regime di Kawhi Leonard per puntare nuovamente al titolo.

 

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author