Clippers, Gallinari: "Warriors i migliori al mondo, ma la nostra panchina è più forte"

Danilo Gallinari presenta il primo turno dei playoff che vedrà i suoi Los Angeles Clippers sfidare i campioni in carica dei Golden State Warriors. Queste le chiavi della serie raccontate dall’ex Nuggets ai microfoni di ‘Sky Sport’: “In attacco dobbiamo tenere un ritmo di gioco alto, perché a loro non piace essere attaccati, mentre sono invece una squadra molto offensiva. Difensivamente avremo le mani piene contro giocatori difficilissimi da marcare, fenomeni che li rendono chiaramente la squadra più forte al mondo. Sarà una serie difficile, ma cercheremo di farli sudare il più possibile. Il nostro piano di gioco non cambia da quello utilizzato già durante gli incontri stagionali: la chiave è cercare di negar loro il tiro da tre punti e spingerli verso canestro, ma in pochi ci riescono“.

Sul fattore panchine: “Vero, la nostra panchina ci ha dato molto tutto l’anno, è sicuramente un nostro punto di forza. Rispetto a loro siamo più forti da quel punto di vista. I loro primi cinque però sono difficili da marcare perché hanno tutti tanti punti nelle mani: saranno altrettanti duelli individuali che dovremo cercare di vincere, alla fine conterà molto anche la difesa personale e l’uno contro uno. È stato un campionato sicuramente incredibile e bellissimo, molto positivo, ma è questo il momento che conta: è ai playoff che si vedono i giocatori più forti“. Infine, sulla Eastern Conference: “A Est vedo favorite Milwaukee e Toronto, credo non abbiamo grandi rivali: se la giocheranno loro due. A Ovest? I Clippers, ovvio“.

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.