Clippers, Jerry West: "Auguri a chi dovrà marcare Kawhi e Paul nei finali di partita"

I Los Angeles Clippers hanno lanciato il guanto di sfida ai Los Angeles Lakers di LeBron James ed Anthony Davis, e alla NBA tutta, ingaggiando nell’ultima Free Agency due assolute superstar, ovvero l’MVP delle ultime Finals, Kawhi Leonard, e l’ex Thunder Paul George.

Due colpi di livello assoluto, che hanno innalzato la franchigia angelena tra le favorite d’obbligo per la stagione 2019/20. Nel dietro le quinte, com’è noto, un ruolo fondamentale è stato svolto da Mr. Logo, Jerry West, che dopo aver contribuito a metter su i Golden State Warriors stellari dell’ultimo quinquennio, sta dando una grossa mano con la sua immensa esperienza anche ai Clippers.

Non è un mistero, infatti, che dietro la scelta di Leonard ci sia il suo zampino. Ciononostante, lo stesso West,  che circa una settimana fa aveva definito l’organizzazione dei Clippers come ‘la migliore con la quale abbia mai lavorato‘, commentando l’arrivo dei due nella sponda ‘povera’ (si fa per dire) della Città degli Angeli, si è detto molto sorpreso del doppio colpo riuscito alla franchigia.

Riuscire a prendere entrambi è stato davvero incredibile” – commenta l’81enne di Chelyan, West Virginia – “Quando Paul e Kawhi saranno in campo nei finali di partita, non so chi vorrà prendersi l’incarico di marcarli. Forse uno dei due può essere arginato, ma entrambi no. Assolutamente no“.

Commenta
(Visited 72 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.