La pandemia da COVID-19 colpisce anche il basket collegiale. Cancellata la March Madness 2020

Si susseguono incessanti gli annunci di sospensioni o cancellazioni anche negli States, stante il diffondersi anche a quelle latitudini della pandemia da COVID-19. Dopo NBA, MLS, NHL e MLB, anche la NCAA è costretta ad alzare bandiera bianca. Nel basket collegiale, nella serata di ieri è arrivato l’annuncio della cancellazione del resto della stagione, March Madness 2020 compresa. Solo 24 ore prima, la stessa NCAA aveva disposto di limitare pesantemente le presenze ad ogni partita (staff delle squadre e familiari dei giocatori).

Oggi (ieri ndr) il Presidente della NCAA Mark Emmeret e il Board of Governor hanno deciso di cancellare il torneo di Division I 2020 sia in ambito maschile che femminile, così come il resto dei tornei NCAA invernali e primaverili” – si legge nella nota ufficiale – “La decisione è dovuta al diffondersi della pandemia da COVID-19, al pericolo che questi eventi possano seriamente contribuire alla sua diffusione e all’impossibilità di riprogrammarli nel corso dell’anno accademico“.

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.