Dallas Mavericks @ Miami Heat 95-99: Dragic guida gli Heat alla vittoria

All’American Airlines Arena di Miami si affrontavano due delle squadre con i peggiori record delle Lega: i Miami Heat, penultimi ad Est, con il record di 13-30 e i Dallas Mavericks, con il terzo peggior record ad Ovest (14-28). Nonostante contasse davvero poco ai fini della classifica, la gara è risultata comunque piacevole e combattuta fino alla fine.
Il primo quarto è condotto dagli Heat, che guidano il punteggio con uno scarto di 4/5 punti, ma rimane comunque in equilibrio e si chiude sul 29-22 per i padroni di casa. Nel secondo quarto sono i Mavs a condurre, ribaltando il punteggio con un parziale di quarto da 31-15 e chiudendo il primo tempo avanti 53-44. Al rientro dagli spogliatoi le due squadre si alternano al comando della gara e rimangono sempre appaiate, fino all’ultimo e decisivo quarto, quando i padroni di casa provano ad allungare, mantenendo qualche possesso di vantaggio (+4/+5). La tripla decisiva che chiude i giochi è firmata dal protagonista di serata, Goran Dragic, che chiude con 32 punti ed un ottimo 11/14 al tiro, oltre a 4/4 dall’arco. Fondamentali per gli Heat i 23 punti, uscendo dalla panchina, di Tyler Johnson. Miglior marcatore per i Mavs, con 5 giocatori in doppia cifra, è Nowitzki, che mette a referto 19 punti. Gli Heat trovano dunque una vittoria valida per l’orgoglio e poco altro, vittoria  che comunque non può fare che bene a Miami.

DALLAS MAVERICKS – Matthews 18, Barnes 15, Nowitzki 19, Curry 15, Williams 6, Mejri 4, Barea 13, Finney-Smith 3, Powell 2, Harris, Anderson.

MIAMI HEAT – Babbitt 3, McGruder 3, Whiteside 13, Waiters 12, Dragic 32, J. Johnson 5, Tyler Johnson 23, Reed 8, Ellington, White.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author