Damian Lillard conferma di voler rimanere a Portland: pista Lakers completamente chiusa?

I tifosi dei Portland Trail Blazers, negli ultimi giorni, si sono spaventati da rumors di una possibile trade che portava Lillard, desideroso di giocare insieme a Lebron James, ai Los Angeles Lakers.

Per questo motivo la stella dei Portland ha deciso di parlare:

Non sono infelice“, ha detto Lillard ai giornalisti domenica durante l’azione dell’NBA di Las Vegas Summer League, per NBC Sports Northwest. “Amo dove vivo, amo l’organizzazione, amo dove sono“.

Nella stagione 2017-18 i Trail Blazer hanno concluso al terzo posto nella Western Conference per poi essere eliminati dai New Orleans Pelicans nel primo turno dei playoff.

Lillard quest’anno ha disputato la sua seconda miglior stagione della carriera chiudendo con 26.9 punti di media, 4.5 rimbalzi e 6.6 assist dimostrando di essere, insieme a CJ McCollum, una delle migliore coppie di esterni dell’intera NBA.

Lillard è sotto contratto per altre tre stagioni. Durante quel periodo, è difficile vedere come Portland possa avvicinarsi a diventare un concorrente del titolo.

Più la stella dei Portland si avvicina a diventare free agent, più le voci di una sua partenza girano. 


Per la nuova stagione, intanto, in casa Trail Blazers sono arrivati Seth Curry e Nik Stauskas oltre alla conferma del centro Jusuf Nurkic.

 

Commenta
(Visited 134 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Falconi Ho 21 anni e vivo a Teramo, una cittadina che si trova in Abruzzo. Sono diplomato come perito informatico e nella vita faccio qualche lavoretto e studio. Come passioni amo molto lo sport in generale più precisamente il basket, sport che ho praticato per 10 anni, e il calcio.