Golden State rimonta i Clippers da -22, Curry show. Lakers ok senza Davis

Prosegue senza sosta la regular season NBA. Nelle dieci gare della notte spicca la rimonta da -22 dei Golden State Warriors, che battono i Clippers grazie ai 38 punti di un inarrestabile Steph Curry (autore di 9 triple su 14 tentativi) e una panchina sorprendente, guidata dai 12 punti di Paschall. I Lakers senza Anthony Davis per un affaticamento muscolare superano di misura i Chicago Bulls nonostante i 38 punti di Zach LaVine. 28-7-7 per LeBron James. Utah realizza il suo record di franchigia con 25 triple a segno e travolge Milwaukee, mentre Detroit sorprende Phoenix all’overtime trascinata da un super Grant (31 punti). Quarta vittoria in fila per Boston nonostante i 41 di Bradley Beal. Infine, LaMelo Ball (12-10-9) vince il derby con Lonzo e Houston infligge 132 punti a Orlando. Ecco tutti i risultati della notte.

GOLDEN STATE WARRIORS-LOS ANGELES CLIPPERS 115-105

LOS ANGELES LAKERS-CHICAGO BULLS 117-115

MILWAUKEE BUCKS-UTAH JAZZ 118-131

DETROIT PISTONS-PHOENIX SUNS 110-105 OT

BOSTON CELTICS-WASHINGTON WIZARDS 116-107

SACRAMENTO KINGS-TORONTO RAPTORS 123-144

HOUSTON ROCKETS-ORLANDO MAGIC 132-90

MEMPHIS GRIZZLIES-BROOKLYN NETS 115-110

NEW ORLEANS PELICANS-CHARLOTTE HORNETS 110-118

NEW YORK KNICKS-OKLAHOMA CITY THUNDER 89-101

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.