I Grizzlies nel segno di Morant a Cleveland, altro trentello per LeBron nella vittoria contro i Kings, bene Knicks, Raptors e Suns

Cinque partite, con due vittorie in trasferta e tre in casa, hanno caratterizzato la notte NBA. Giocate spettacolari agli ultimi possessi si sono rivelate fondamentali per alcune partite.

E’ il caso di Memphis-Cleveland, dove i Grizzlies hanno avuto la meglio sui padroni di casa con il punteggio di 110-106. Protagonista come sempre Ja Morant, autore di 26 punti e 6 rimbalzi con delle giocate spaziali negli ultimi possessi di gara. Bene anche Jaren Jackson Jr. che chiude a 22 punti, solo 11 punti con 3 triple per Desmond Bane. Inutile nei Cavaliers la doppia doppia di Garland da 27 punti e 10 assist ai fini del risultato. Bene Jarrett Allen con 22 punti e 12 rimbalzi, 18 punti e 10 rimbalzi anche per Kevin Love.

Terza vittoria consecutiva per i Los Angeles Lakers che battono 122-114 Sacramento. LeBron James continua a sfornare trentelli ed è l’MVP del match con 31 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Ottima la prestazione di Malik Monk, 24 punti per lui con 6/11 da tre. 19 punti a testa per Westbrook e Horton-Tucker, doppia doppia da 14 punti e 14 rimbalzi per Dwight Howard. De’Aaron Fox il migliore nei Kings con 30 punti, inutili le 7 triple e i 26 punti di Buddy Hield dalla panchina.

Facile vittoria in trasferta per i Phoenix Suns che si sbarazzano dei Pelicans con il punteggio di 123-110. Devin Booker fa la voce grosso in Florida e segna 33 punti con 9 rimbalzi. Bene Mikal Bridges che mette a referto 23 punti con 5 triple, stesso discorso per Cameron Johnson con 18 punti. Doppia doppia da 11 punti e 15 assist per Chris Paul. Devonte Graham il miglior marcatore dei Pelicans con 28 punti, bene anche Valanciunas con 25 punti e 16 rimbalzi.

Tornano alla vittoria i New York Knicks archiviando la pratica Pacers per 104-94. Serata prolifica al tiro per RJ Barrett, MVP della partita con 32 punti e 8 rimbalzi. Torna su livelli alti anche Julius Randle con 30 punti e 16 rimbalzi, male Fournier che chiude con 0 punti e 0/4 al tiro. Nei Pacers è il rookie Sykes il giocatore che ha segnato di più con 22 punti. Solo 15 punti e 8 rimbalzi per Sabonis, Turner fa peggio segnando solo 5 punti con 7 rimbalzi.

Vittoria agevole in casa per i Toronto Raptors che hanno la meglio sugli Spurs con un bel 129-104. Scatenato Fred VanVleet con 33 punti, 7 assist e 7/14 dall’arco dei tre punti. Bene tutto il quintetto, in particolare Trent Jr. che segna 21 punti. Jacob Poeltl l’unico giocatore a salvarsi negli ospiti con 19 punti e 12 rimbalzi.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.