Hawks, infortunio alla caviglia destra per Trae Young

Nel match perso stanotte all’AmericanAirlines Arena di Miami contro gli Heat (97-112), gli Atlanta Hawks hanno perso Trae Young. Il #11, in un tentativo di penetrazione nel pitturato dei padroni di casa, ha appoggiato il piede destro su quello sinistro di Justise Winslow, procurandosi una dolorosa slogatura alla caviglia destra. La sua partita è finita quindi dopo 1’56” nel secondo quarto (5 punti (2/5 al tiro), 2 rimbalzi, 2 assist ed una rubata in 11′), lasciando quindi il parquet portato a braccia da compagni e staff medico di Atlanta.

Nei prossimi giorni Young si sottoporrà ad accertamenti approfonditi per stabilire i tempi di recupero, ma sulle prime sembra scongiurata l’ipotesi di un lungo stop. Lo stesso giocatore, su Instagram, ha voluto rassicurare tutti, assicurando che tornerà presto in campo. “Fa molto male crollare a terra sul parquet e non riuscire a rialzarsi” – ha spiegato la scelta #5 al Draft 2018 – “E’ una sensazione strana, perché in carriera non ho mai subito chissà quali infortuni. Sono sempre stato fortunato sotto questo punto di vista. Credo che sia dipeso anche da questo il fatto che il dolore sia stato particolarmente acuto“.

Young era stato finora protagonista di un avvio di stagione folgorante. Escluso il match di stanotte, il 21enne nativo di Lubbock, Texas, aveva messo assieme 34.0 punti (50.4% dal campo e 50% da tre), 9.0 assist, 6.0 rimbalzi e 1.0 rubate in 36′ di media in campo, tanto da meritarsi la nomina a Player of the Week per la Eastern Conference.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.