Hawks, Vince Carter ragiona sul proseguire anche il prossimo anno

Lo scorso 26 Gennaio Vince Carter, classe 1977, ha festeggiato il 42.esimo compleanno. Nonostante tutto, l’attuale giocatore degli Atlanta Hawks non sembra ancora intenzionato ad appendere gli scarpini al chiodo; un pò come Dirk Nowitzki. D’altronde Vinsanity sfida ancora lo scorrere del tempo come meglio non potrebbe.

L’atletismo, ovviamente, non sarà quello dei giorni migliori, ma Carter salta e schiaccia ancora che è una bellezza, arrivando ancora a fornire prestazioni degne di nota come quella recente con i Miami Heat dove, in una sfida dal sapore vintage con Dwyane Wade, ha messo a referto 21 punti con ben 7 triple a segno. In stagione, sta tenendo una media di 7.1 punti, 2.5 rimbalzi ed 1.0 assist in 16.6 minuti in campo, con una percentuale dal campo del 43.6% e da tre del 40.9% (record di carriera).

Con una situazione del genere, Carter sta seriamente pensando di giocare la 22.esima stagione NBA in carriera il prossimo anno. “Penso di poter tornare e giocare anche la prossima stagione” – ha commentato Vince in un intervento alla trasmissione Pardon The Interruption, di ESPN – “Solitamente a fine stagione valuto attentamente le mie condizioni fisiche, per capire come mi sento. Ad oggi, sinceramente, sto bene. Quando poi il telefono suona e una squadra mostra interesse la vedo come un’occasione da non perdere. Personalmente penso di poter giocare un altro anno, ma vedremo più in là quale sarà la situazione“.

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.