NBA Free Agency 2021: Miami Heat fortemente interessati a Giannis Antetokounmpo

Per i Miami Heat è stata un’annata incredibile, oltre ogni più rosea previsione. Dopo il 5° posto alla fine della regular season nella Eastern Conference, i ragazzi guidati da coach Spoelstra hanno cominciato una cavalcata esaltante che, dopo i successi con Indiana Pacers (4-0), Milwaukee Bucks (4-1) e Boston Celtics (4-2), li ha portati dritti alle seste Finals della loro storia. Qui, anche a causa di qualche infortunio di troppo, gli Heat non hanno potuto molto, pur vendendo cara la pelle, al cospetto dei Los Angeles Lakers di LeBron James ed Anthony Davis, vincenti per 4-2.

A South Beach, comunque, c’è tutta l’intenzione di rimboccarsi le maniche e rilanciare. Se per il 2020/21 l’obiettivo dichiarato è quello di provare a tornare a giocarsi il Larry O’Brien Trophy, per la stagione seguente Pat Riley ha puntato il suo obiettivo nientemeno che su Giannis Antetokounmpo, il quale sarà il pezzo pregiato della Free Agency 2021.

A riportare l’indiscrezione è Shams Charania, di The Athletic, secondo il quale il front office degli Heat è pronto a tutto pur di firmare colui che è stato nominato MVP della regular season nelle ultime due stagioni. Addirittura i floridiani potrebbero anche privarsi di uno dei trascinatori emergenti della squadra, Bam Adebayo, aspettando per proporgli un rinnovo oppure non proponendoglielo affatto.

La strada per arrivare alla stella greco-nigeriana è comunque molto in salita per gli Heat. Nonostante le delusioni delle ultime due campagne di Playoff, alle quali entrambe le volte Milwaukee era giunta con il miglior record in regular season, la prima opzione per Antetokounmpo è sempre quella di rifirmare con i Bucks. Senza contare, poi, i Golden State Warriors che, rumors alla mano, da mesi stanno facendo un lavoro ai fianchi per provare a convincere Giannis a sbarcare nella Baia di San Francisco.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.