Heat, Robinson: "Vorrei restare ma non so cosa succederà"

Duncan Robinson è stata una grande incognita nella deludente stagione dei Miami Heat e la sua permanenza non è di certa scontata.

La guardia tiratrice ha già comunicato le sue volontà di restare in Florida: “Io vorrei restare ma in realtà non so dire cosa succederà nelle prossime due settimane. Il fatto che debba firmare il rinnovo del contratto non mi da la garanzia di restare ma sono stato bravo ad estraniarmi da tutto questo e a pensare solo al campo.”

La guardia proveniente da Michigan ha collezionato una media di 13 punti a partita con il 41% da tre su otto conclusioni di media, numeri impressionanti per un giocatore che è da soli due anni in NBA.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.