Hornets, Kemba Walker: "Voglio rimanere a Charlotte"

Uno dei pezzi pregiati della prossima Free Agency sarà Kemba Walker. La stella degli Charlotte Hornets sarà unrestricted free agent e molte franchigie hanno interesse a metterlo sotto contratto, con Dallas Mavericks e New York Knicks che, al momento, faranno sicuramente un’offerta all’entourage del giocatore.

Intervistato da The Athletic, però, Walker ha espresso a chiare lettere il suo desiderio di restare nella franchigia del North Carolina: “Gli Hornets sono la mia priorità assoluta. Sono qui ormai da otto anni, e Charlotte è importante per me. Non molti giocatori hanno la possibilità di giocare per la stessa squadra per tutta la carriera“.

So che la gente sui social mi dice di andare via, oppure di giocare per vincere; ma da nessuna parte c’è la certezza di arrivare e metterti l’anello al dito” – aggiunge Walker – “Charlotte è casa mia; sono qui da otto anni, ripeto, e sono stati otto anni magnifici. La mia famiglia ama questa città, e i tifosi mi adorano“.

Classe 1990 dal Bronx, New York, Kemba Walker venne selezionato dagli Charlotte Hornets alla #9 nel Draft 2011. Nell’ultima stagione, chiusa dalla franchigia al 9° posto nella Eastern Conference, con un record di 39 vinte e 43 perse, Walker ha messo assieme il proprio career-high in termini di media punti (25.6), oltre a 5.9 assist e 4.4 rimbalzi.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.