Hornets, retroscena Kemba Walker: offerta 'al ribasso'

Anno zero in casa Charlotte Hornets dopo la fine dell’era Kemba Walker. Shams Charania di ‘The Athletic’ ha però rivelato un retroscena riguardante la free agency dell’All-Star: la franchigia di proprietà di Michael Jordan, infatti, avrebbe offerto un quinquennale da circa 160 milioni di dollari, oltre 60 milioni in meno dei 221 previsti dal contratto al massimo salariale per cui Walker sarebbe stato eleggibile. Charlotte ha poi firmato Terry Rozier con un triennale da 58 milioni.

Commenta
(Visited 115 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.