DAL@HOU, gara-1: I Rockets rispettano il pronostico e hanno la meglio sui Mavericks nell'apertura della serie

Dallas Mavericks – Houston Rockets 108-118

www.sportsonearth.com
www.sportsonearth.com

I Rockets iniziano la serie nel migliore dei modi, avendo ragione dei Mavericks, che dimostrano di essere degli avversari ostici, grazie alle prestazioni importanti di Harden (24 punti e 11 assist finali) e Terrence Jones (19 punti partendo nel quintetto). Ad aprire il derby del Texas ci pensa la difesa impenetrabile di Dwight Howard, che infila una serie di stoppate e serve Trevor Ariza, che infila la sua prima tripla. Proprio l’ala piccola, che metterà a referto 11 rimbalzi, difende benissimo e innesca il contropiede lanciando Jason Terry, che dall’arco punisce i suoi ex compagni. Nel secondo quarto Houston crolla difensivamente dopo il terzo fallo di Howard, costretto a sedersi in panchina, con Rondo che ne approfitta servendo prima per l’alley-oop di Chandler e poi per un isolato Nowitzki, libero di tirare dalla media distanza. Proprio il PM ex Celtics concretizza la rimonta di Dallas, che dopo la sua tripla e il suo layup in penetrazione trovano il primo vantaggio della gara a 30″ dall’intervallo (54-53). Al rientro dagli spogliatoi c’è anche il centro dei Rockets e la sua presenza si fa subito sentire: assist di Jones e schiacciata in alley-oop di Dwight. Con l’andare dei minuti diventa sempre più protagonista James Harden, capace di bucare la difesa avversaria in penetrazione, dalla lunga distanza e servendo l’uomo libero, come nel caso di Josh Smith. Nell’ultimo periodo i padroni di casa si vedono fischiare il quinto fallo ad Howard, ma l’accoppiata vincente Harden-Brewer non solo annulla le offensive dei Mavs, ma porta i Rockets ad un vantaggio in doppia cifra che non viene più colmato fino al termine del match.

Dallas Mavericks: Parsons 10, Nowitzki 24, Chandler 11 (18 rimbalzi), Ellis 16, Rondo 15, Aminu 2, Harris 2, Stoudemire 10, Barea 12, Jefferson 0, Vilanueva 6.

Houston Rockets: Ariza 12 (11 rimbalzi), Jones 19, Howard 11, Harden 24 (11 assist), Terry 16, Capela 8, Prigioni 2, Brewer 15, Smith 11.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Vincenzo Florio Nato a Napoli nel 1994. Laureando in Giurisprudenza e aspirante giornalista, fondatore di Nba24.it e firma di WorldOfWrestling.it. Diviso agonisticamente tra The Beard e Paul George, il cuore resta solo di Steve Nash.