Isaiah Thomas prima insulta Cleveland, poi si scusa

Isaiah Thomas si è reso protagonista di uno spiacevole episodio su Instagram.

Il playmaker dei Denver Nuggets, infatti, in una diretta sul noto sociale network ha usato parole pesanti nei confronti di Cleveland.

Thomas ha definito la città dell’Ohio una m***a aggiungendo di aver capito il motivo per il quale LeBron se ne è andato per la seconda volta.

Ovviamente sono poi arrivate le scuse del giocatore, questa volta tramite Twitter, dove ha ringraziato tutte le persone che l’hanno sostenuto durante la sua parentesi con i Cavs.

Commenta
(Visited 58 times, 1 visits today)

About The Author