ITALIANS - Datome raggiunge Belinelli ai Playoff. Che futuro per Bargnani e il Gallo?

datome

La notizia più bella della settimana italiana arriva dalla costa Est, da Boston più precisamente: si, perché Gigi Datome sarà ai Playoff coi suoi Boston Celtics, automaticamente certi vista la vittoria in Overtime di stanotte contro Washington.
Una gara decisa solo da un canestro a 0.8 secondi dal termine, ma che vale ai verdi un’intera stagione.
Datome contro Washington è sceso in campo per soli 5′, tra l’altro non trovando nemmeno il fondo della retina, ma è un ritorno importante in rotazione in vista della post-season.

Post-season in cui dividerà le attenzioni italiane con Marco Belinelli: dall’altra parte del Paese Marco proverà a difendere il titolo coi suoi Spurs, coi neroargento che si giocheranno la seconda piazza ad Ovest stanotte contro i Pelicans.
Le ultime uscite del Beli non sono da regalare ai posteri, ma siamo certi che per Popovich diventerà uomo importante nei momenti importanti, quando servirà. I texani sembrano aver riacceso la giostra, e sopra ci stanno davvero tornando tutti, potete scommetterci.

Pronti a chiudere le loro stagioni, Danilo Gallinari e Andrea Bargnani vivono momenti contrapposti: il primo, dopo l’exploit da 47 punti della scorsa settimana, ne ha messi 14 nella vittoria contro Sacramento ed è rimasto a riposo nella sconfitta in casa dei Clippers. La stagione del Gallo, dopo un avvio stentato, è diventata importante al rientro dell’infortunio, e su lui faranno affidamento i Nuggets per la prossima stagione, forse quella della definitiva consacrazione anche dopo gli Europei da disputare con l’Italia.
Europei ai quali potrebbe prendere parte anche Bargnani: le strade di Andrea e dei Knicks potrebbero dividersi, nel frattempo l’ala italiana non ha visto il campo nelle ultime tre uscite contro Milwaukee, Orlando e Atlanta.
L’estate dirà tutto sul futuro di Bargnani: ancora NBA o ritorno a casa per la prima scelta assoluta del 2006?

 

 

 

 

 

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Arpaia Napoletano classe ’91, da sempre malato di NBA. Giurista e pubblicista, crede in un solo Dio: Rasheed Wallace. Tutto il resto è Jordan. Fondatore di NBA24.it.