ITALIANS – Gallinari in continuità. Riscatto Belinelli

Nuovo appuntamento con la rubrica “Italians”, nella quale andiamo ad approfondire il rendimento settimanale dei nostri tre giocatori impegnati nella Lega più bella del mondo.

 

Giungono segnali positivi da Oltreoceano, per quanto riguarda i nostri alfieri in NBA. A partire da Danilo Gallinari, che continua ad essere l’azzurro più continuo, nonché il migliore dei suoi Nuggets, impegnati quattro volte negli ultimi sette giorni (2-2 il record). La miglior prova, il Gallo, l’ha realizzata nella trasferta di Washington, portando i suoi al successo con 26 punti (8/15 dal campo), 5 rimbalzi e 6 assist in 35′. Nel ko all’OT in casa dei Pacers, invece, Danilo ne ha refertati 23 (8/17 dal campo), con 3 rimbalzi e 2 assist in 41′. Il mese di Febbraio si è aperto con la vittoria al Pepsi Center con Toronto, alla quale il nostro ha contribuito con 13 punti (4/7 dal campo), 4 rimbalzi e 4 assist in 29′. Infine, nel ko esterno di stanotte a Salt Lake City, Gallinari ha realizzato 24 punti (5/16 dal campo) e 2 rimbalzi in 37′.

 

Quattro incontri anche per i Sacramento Kings di Marco Belinelli (1-3 il record). Settimana a corrente alternata per il giocatore di San Giovanni in Persiceto. L’inizio non è positivo: 6 punti (2/8 dal campo) ed un rimbalzo in 20′ nel ko di New Orleans; non utilizzato da coach Karl nel match di Memphis, che ha visto i californiani perdere ancora. Nelle ultime due partite interne, invece, grazie anche a qualche infortunio (McLemore su tutti), il Beli è partito in quintetto, non facendo pentire della scelta il suo allenatore. Nella vittoria sui Bucks, l’ex Spurs ha totalizzato 18 punti (5/15 dal campo), 3 rimbalzi e 6 assist in 36′; nella sconfitta della notte con i Bulls, ancora 18 punti a referto (7/14 dal campo) e 4 rimbalzi in 36′.

 

Conclusione dedicata ad Andrea Bargnani, anch’egli sceso in campo quattro volte con i Nets (0-4 il record). A Dallas, il Mago ha realizzato 2 punti (1/4 dal campo) e 4 rimbalzi in 11′; a New Orleans, invece, nessun tentativo al tiro, un rimbalzo ed un assist in 10′ sul parquet. Il cestista romano ha fatto decisamente meglio contro Detroit, corsara al Barclays Center; 18 punti (7/12 dal campo), 4 rimbalzi ed un assist in 25′. Infine, nel match di stanotte perso in casa contro i Pacers, Bargnani ne ha messi di nuovo solo 2 (1/2 dal campo), con 2 rimbalzi ed un assist in 12′.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.