ITALIANS - Il ritorno di Datome e Bargnani. Belinelli regala a Pop la vittoria numero 1000

ITALIANS

È una settimana che ride, o almeno sorride, agli italiani dall’altra parte dell’oceano e che difendono i nostri colori in NBA.
Partendo dall’ultima notte, che ha visto il ritorno sul parquet di Gigi Datome: l’ex MVP della Serie A ha messo piede in campo per 3′ nella vittoria contro Charlotte dei suoi Pistons, mettendo a referto anche 4 punti, che magari potrebbero risvegliare la coscienza di coach Van Gundy in vista delle prossime gare.
In campo c’è andato anche Andrea Bargnani, sicuro partente la prossima estate, che ha giocato nella gara tra Knicks e Heat in cui i newyorkesi hanno perso, iscrivendo a tabellino 4 punti.

Punteggi bassi anche per Danilo Gallinari, ormai in pianta stabile nelle rotazioni dei Nuggets, ma fuori dal quintetto base e alla ricerca della forma migliore.
3 punti nella sconfitta contro i Thunder, 4 nella vittoria di stanotte contro i Lakers; all’ex Milano non basta però, anche se in una stagione difficile come questa anche il solo scendere in campo potrebbe essere il dato più incoraggiante.

Una notte speciale l’ha vissuta ancora una volta Marco Belinelli: il numero tre degli Spurs ha regalato la vittoria ai suoi con un canestro a 2” dalla fine sul campo dei Pacers; il 95-93 è valso a coach Gregg Popovich la millesima vittoria in carriera in una gara di Regular Season, traguardo non di tutti i giorni.
Ci piace pensare che, tra qualche anno, coach Pop vada a rivedersi la gara, con tanto di canestro decisivo dipinto di tricolore. In attesa che il Marco nazionale ci faccia divertire ancora una volta nel week-end delle stelle: a New York dovrà difendere il titolo vinto un anno fa, stavolta contro Curry, Thompson, Korver e cecchini di non minore qualità.
Good Luck, Marco!

 

 

 

Commenta
(Visited 307 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Arpaia Napoletano classe ’91, da sempre malato di NBA. Giurista e pubblicista, crede in un solo Dio: Rasheed Wallace. Tutto il resto è Jordan. Fondatore di NBA24.it.