KD: "I nostri isolamenti non danneggiano la squadra"

Parlando degli Oklahoma City Thunder, il leit motiv di questa stagione è il modo di giocare della squadra di coach Donovan, con molti opinionisti che ne criticano il modo di giocare, a loro dire troppo basato sugli isolamenti delle due stelle della franchigia, Kevin Durant e Russell Westbrook. Tutte queste voci hanno infastidito non poco lo stesso Durant, che ha risposto a tono: “Quando hai giocatori che possono giocare in isolamento e segnare molti punti come me e Russell, hai modo di giocare qualche pallone in isolamento. Cosa dovremmo fare? Girare il pallone in continuazione e non essere aggressivi? Se io e Russell siamo liberi, riceviamo il pallone. Ma se ce l’ho, ho intenzione di lavorare in isolamento. E allora scegli il tuo veleno“. Una metafora ideale, per indicare il modo in cui venir trafitto.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.