Kevin Love: il futuro è in maglia Cavaliers

Le difficoltà incontrate nel corso di questa stagione avevano fatto vacillare le basi del progetto Cavaliers, che vedevano in Kevin Love uno dei pilastri. L’ex UCLA, infatti, è stato prelevato al costo di una delle prime scelte più interessanti degli ultimi anni, per poter dare un’altra bocca di fuoco a coach Blatt.

Tanti erano stati i nomi accostati a lui, per questa estate. Essendo arrivato via sign-and-trade, infatti, Love è in scadenza e il suo rinnovo con Cleveland era stato messo in discussione. Romantica l’ipotesi Lakers, ma poco altro: troppo poco per essere un uomo franchigia, troppo per essere poco meno di un comprimario di un elemento ancora sconosciuto. Ma solo oggi l’ala ha confermato la sua permanenza in Ohio. E ha anche assicurato la sua presenza per il match d’apertura della prossima stagione. Insomma, al di là delle Finals, i tifosi dei Cavs possono comunque guardare un più roseo futuro.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Salvatore Malfitano Classe ’94, napoletano, studente di legge e giornalista. Collaboratore per Il Roma dal 2012 e per gianlucadimarzio.com, direttore di nba24.it e tuttobasket.net. Appassionato di calcio quanto di NBA. L'amore per il basket nasce e rimarrà sempre grazie a Paul Pierce. #StocktonToMalone