Knicks, accordo con Marcus Morris

Dopo le complicazioni con Reggie Bullock, i New York Knicks hanno deciso di puntare su Marcus Morris che sembrava ad un passo dai San Antonio Spurs.

Secondo quanto riportato da ESPN, la franchigia della grande mela è riuscita a strappare l’ex Celtics ai texani grazie ad un contratto annuale da 15 milioni a differenza dei 20 in due anni offerti da San Antonio.

A questo punto Reggie Bullock non verrà tesserato dai Knicks.

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.