Rischia di saltare l'affare Knicks-Bullock. Marcus Morris nel mirino

Rischiano di intrecciarsi le vicende di Reggie Bullock e Marcus Morris. Per quale motivo vi chiederete… Beh, nei giorni scorsi il primo, in uscita dai Los Angeles Lakers, si è accordato con i New York Knicks per un biennale da 21 milioni; il secondo, archiviata l’esperienza ai Boston Celtics, ha rifiutato proprio i Lakers per i San Antonio Spurs.

Nella notte, però, ci sono stati degli sviluppi, in particolare nel caso di Bullock. I Knicks, infatti, secondo quanto riporta Adrian Wojnarowski, hanno l’intenzione di ridiscutere l’accordo con il giocatore a cifre più contenute; addirittura ci sarebbe il rischio che salti tutto, visto che la franchigia della Grande Mela vuole rivalutare le condizioni del 28enne, per capire se possa tornare disponibile nella prossima stagione.

E qui entra in gioco Marcus Morris. Secondo Chris Haynes, infatti, i Knicks, anche solo rinegoziando il contratto di Bullock, hanno liberato abbastanza spazio salariale da offrire al giocatore un annuale da 15 milioni. E il 29enne di Philadelphia ci sta seriamente pensando, al punto da mettere a serio rischio il precedente accordo trovato con San Antonio.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.