Kyrie affaire: Knicks molto più vicini, Cavaliers sempre più lontani

Kyrie Irving è sotto contratto con i Cavaliers per altre due stagioni (con una player option sul terzo anno) e questo potrebbe fare tutta la differenza del mondo perché, detta in maniera spicciola, Cleveland ha il coltello dalla parte del manico visto e considerato che può decidere di non scambiare il giocatore. Gli aggiornamenti sul caso Irving si susseguono di ora in ora con possibili trade, con possibili destinazioni e con diverse fonti sicure degli interessi delle franchigie indicate dallo stesso “Uncle Drew”.

Secondo Jason Lloyd del The Athletic, la Point Guard dei Cavaliers si è resa “irraggiungibile” da quando è stata diffusa la richiesta di cessione. I Cleveland Cavaliers, che hanno provato a contattare personalmente il giocatore, non hanno ancora avuto un riscontro diretto con Irving e al momento si naviga in acqua davvero buie. La mancata comunicazione tra le due parti potrebbe significare camminare sui fili dell’alta tensione, sia da parte di Kyrie sia da parte del front office dei Cavs. Lo stesso Lloyd scrive: “I Cavs hanno tentato di contattare Irving e diverse fonti di mia conoscenza hanno riportato che nessuno dell’organizzazione è riuscito a parlare con il giocatore“. Le motivazioni potrebbero essere il fuso orario (era in Asia per il Nike Tour), gli impegni con i suoi sponsor ma questi ostacoli sembrano essere uno scoglio abbastanza ingombrante da arginare.

Un altra fonte, stavolta parliamo di ESPN nella persona di Pablo Torre, ha diffuso a First Take, il solito show del giovedì di ESPN, la notizia che Irving sarebbe molto incline ad un ritorno a casa. Oltre alla canzone cantata sull’areo che lo riportava negli States, Kyrie avrebbe fatto trapelare la voglia di tornare a casa e di giocare per i New York Knicks. Lo stesso Torre ribadisce: “Ho ricevuto una telefonata da una persona fidata e mi ha detto che Kyrie Irving vorrebbe essere un Knick e vorrebbe tornare a casa“.

Un ulteriore indizio lo offre poi Jordan Shultz, voce di Yahoo Sports ormai da anni vicino ai Knicks. Il giornalista ha diffuso attraverso Twitter la notizia di una preferenza netta e soprattutto di un interesse reciproco tra Porzingis e Irving:

Commenta
(Visited 241 times, 1 visits today)

About The Author