La vita di Ben Simmons in una serie comedy...prodotta da LeBron James

LeBron James non è solo basket ma anche tanto altro: il nuovo giocatore dei Los Angeles Lakers, infatti, sta lavorando ad un progetto molto intrigante che vede la SpringHill Entertainment (compagnia di sua proprietà) protagonista di una nuova serie-tv comedy che verrebbe prodotta dalla NBC e che tratterebbe niente meno che della vita di Ben Simmons.

Il giocatore dei Philadelphia 76ers è pronto insomma a godere delle luci della ribalta anche lontano dai parquet della Nba in uno show intitolato “Brotherly Love” in cui la vita di Simmons, il rapporto con i suoi fratelli e le dinamiche di una famiglia multietnica andrebbero a costituire il plot della narrazione audiovisiva.

La NBC si è detta estremamente interessata a questo progetto al punto da sondare nomi importanti per quanto concerne il ruolo di produttore esecutivo della serie tra cui quello di Kourtney Kang, sceneggiatrice di serie-tv comedy di grande successo, su tutte “How I met your mother” “Fresh Off the Boat”.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.