Lakers, Anthony Davis verrà rivalutato tra non meno di due o tre settimane

I Los Angeles Lakers non avranno a disposizione Anthony Davis per un periodo di almeno due o tre settimane. Gli esami ai quali l’ex Pelicans si è sottoposto dopo aver lasciato anzitempo la partita con i Denver Nuggets hanno grossomodo confermato i timori dello staff medico dei Campioni in carica.

La diagnosi parla di stiramento al polpaccio della gamba destra e riacutizzarsi del problema al tendine d’Achille; una situazione che Davis si porta dietro da un po’ e che si è ripresentato nella partita contro Jokic e compagni. Da quel che si apprende, in casa Lakers vogliono usare la massima prudenza e non forzare assolutamente la mano, al punto che è altamente probabile che non lo rivedremo in campo prima della ripresa post All-Star Game (5-10 marzo).

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.