Lakers, Davis: "Chicago è il posto preferito dei giocatori di basket, magari un giorno andrò lì"

Appena arrivato nella città che non dorme mai, Los Angeles, Anthony Davis ha rilasciato un’intervista al Chicago Tribune che fanno presagire un futuro in Illinois per lui con i Bulls.

Il neo gialloblu ha parlato di questa possibilità ma solo nel futuro: “E’ una città che mi riguarda personalmente, dovesse arrivarmi un’offerta convincente di sicuro che la considererei. A Chicago si gioca sempre a basket, in ogni luogo e in ogni condizione di tempo. Non importa se c’è il sole, piove, nevica, fa freddo o fa troppo caldo, hanno un incredibile amore per la palla a spicchi. Posso dire con certezza che la mia città rappresenta la Mecca del basket, un giorno potrei tornarci da giocatore.”

Commenta
(Visited 269 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.