Lakers, Dudley: "I Clippers? Avremmo voluto distruggerli noi. Peccato siano usciti così presto"

I Los Angeles Lakers hanno vinto il loro 17° titolo, spuntandola 4-2 nelle NBA Finals contro i Miami Heat. Lungo il cammino che ha portato al trionfo LeBron James e compagni, non si è concretizzato quello che tutti, addetti ai lavori e non, avevano pronosticato alla vigilia come lo scontro più atteso, vale a dire quello contro i Los Angeles Clippers di Kawhi Leonard e Paul George.

Sappiamo bene com’è andata. Mentre i Lakers avevano ragione di Blazers prima e Rockets poi con un doppio 4-1, i cugini, dopo il 4-2 al Primo Turno sui Mavericks, venivano clamorosamente eliminati in Gara-7 dai Nuggets, a loro volta sconfitti nelle Finali di Conference per 4-1 dai ragazzi di coach Vogel.

In un intervento al “The Bill Simmons Podcast“, Jared Dudley (quest’anno 54 presenze e 5.7′ di media in campo (45 in regular season (8.1 minuti) e 9 ai Playoff (3.4 minuti) è entrato a gamba tesa sui rivali cittadini, prendendoli in giro per il loro cammino in questi Playoff 2020.

Quante risate ci siamo fatti su di loro. Nonostante avessero un roster di livello assoluto, hanno buttato al vento tutta la stagione, sbagliando completamente approccio ai Playoff” – sottolinea Dudley – “Noi Lakers avremmo voluto sfidarli in finale e dimostrare chi tra di noi fosse maggiormente determinato a vincere“.

Loro hanno portato avanti una ridicola campagna, basata sul trash talking. C’era Beverley che era sicuro di battere tutti, George e Leonard che si credevano i migliori sulla piazza; quest’ultimo con le sue pubblicità con la corona” – aggiunge – “Speravamo davvero di poterli battere noi, ma non è andata così. Non avevano proprio la mentalità necessaria per arrivare fino in fondo“.

Conclude così il suo intervento il 35enne prodotto di Boston College: “È stato un vero peccato. George ha sbagliato l’impossibile, mentre Leonard non ha per nulla trascinato la squadra come fece lo scorso anno con i Raptors. Così sono sprofondati. Tutto il mondo avrebbe voluto vedere una finale di conference Lakers-Clippers, e noi avremmo voluto distruggerli“.

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.