Lakers, ennesimo record negativo: nessun giocatore oltre i 10 punti per la prima volta nella propria storia

Los Angeles-Golden State di Mercoledì notte è stata la partita dei molti record: positivi per i Warriors, che hanno vinto le 16 partite iniziali della stagione senza mai subire una sconfitta, primi nella storia; negativi per i giallo-viola, che oltre ad aver registrato una delle peggiori prestazioni di sempre di Kobe Bryant, per la prima volta in 5301 partite non sono riusciti a portare nessun proprio giocatore oltre i 10 punti.

Situazione molto complicata, quindi, in casa Lakers, che necessitano di ritrovare il vero Black Mamba se vorranno evitare altre figuracce.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Sonnino Nato a Varese il 17/10/1995, laureando in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano. Tra i credenti nella fede del Prescelto, mi divido tra la Pallacanestro Varese e l'NBA, nella vana attesa che i Supersonics rinascano.