I Lakers firmano la rimonta a Chicago, bene Celtics, Nuggets e Hornets

Nelle sei gare disputate nella notte NBA c’è stato tanto spettacolo e molte partite finite punto a punto.

Vincono in rimonta i Lakers dopo esser stati sotto di quasi 20 punti al termine della terza frazione di gioco. Fondamentale il 38-19 dell’ultimo periodo nel 118-112 finale. Terza tripla doppia consecutiva per LeBron James che mette 30 punti, 10 rimbalzi e 11 assist. Solo Zach LaVine si salva tra i padroni di casa con 26 punti e 7 rimbalzi.

Vincono con il brivido i Boston Celtics in trasferta sul campo dei Cleveland Cavaliers. Nel 119-113 con cui è finita la partita grande merito va a Gordon Hayward che ha sfoderato una prestazione da ben 39 punti, 7 rimbalzi e 8 assist. Bene anche Kemba Walker con 25 punti e 8 rimbalzi.

Gli Hornets si aggiudicano la battaglia casalinga contro i Pacers terminata all’overtime con il punteggio di 120-122. Grande ultimo quarto per i padroni di casa che sono riusciti a portare la gara ai supplementari e ad aggiudicarsela nell’ultima azione di gioco. L’MVP assoluto è Devonte Graham, per lui 35 punti e 6 assist dalla panchina. Tj Warren e Brogdon segnano 64 punti in due ma non basteranno per evitare la sconfitta.

Facile successo dei Nuggets casalingo contro degli stanchi Heat, 89-109 il finale con Jamal Murray miglior marcatore con 21 punti e 5 rimbalzi. Ottimo rientro in campo per Will Barton che mette a referto 15 punti e 10 rimbalzi. Prima prestazione incolore per il rookie Herro che mette solo 2 punti a referto in 15 minuti.

Bella vittoria degli Hawks sugli Spurs spinti da Trae Young, giornata tranquilla per Oklahoma che batte in casa Orlando. Da segnalare i 16 punti di Danilo Gallinari in 26 minuti.

Risultati:

Indiana Pacers – Charlotte Hornets 120-122 OT

Boston Celtics – Cleveland Cavaliers 119-113

San Antonio Spurs – Atlanta Hawks 100-108

Los Angeles Lakers – Chicago Bulls 118-112

Orlando Magic – Oklahoma City Thunder 94-102

Miami Heat – Denver Nuggets 89-109

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.