Lakers, infortunio alla caviglia sinistra per Lonzo Ball

Non è stata una gran serata quella dei Los Angeles Lakers al Toyota Center di Houston. Il campo, oltre ad una sconfitta, arrivata dopo un overtime (134-138) al termine di una prova comunque positiva (Kuzma sugli scudi (32+8 reb)), pur dilapidando un vantaggio di +21 nel finale del secondo quarto, ha riservato alla squadra di coach Walton anche l’infortunio di Lonzo Ball.

Il #2 si è fatto male alla caviglia sinistra a circa 8’45” da fine terzo quarto, sul punteggio di 67-52 per gli angeleni e dopo aver messo a referto 8 punti, 11 assist e 3 rimbalzi in 22′. Il 21enne nativo di Anaheim si è scontrato con James Ennis e, dopo aver passato svariati secondi disteso sul parquet, è stato portato negli spogliatoi aiutato da due compagni.

Secondo quanto riporta Tania Ganguli, del Los Angeles Times, i primi accertamenti tramite Raggi X hanno fatto tirare un sospiro di sollievo ai Lakers, evidenziando l’assenza di fratture. In giornata, secondo quanto affermato da Luke Walton, Ball si sottoporrà anche a risonanza magnetica per fugare ogni dubbio e cominciare a preparare la tabella di recupero.

Commenta
(Visited 60 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.