Lakers, Kuzma: "Sono io il terzo violino del roster"

L’arrivo ai Lakers di Anthony Davis non ha per nulla spaventato Kyle Kuzma che si sente a suo agio vicino a due mostri sacri con l’ex Pelicans e LeBron James.

In un’intervista ad ESPN, l’ala americana ha parlato del suo ruolo nella franchigia e dove potrebbe essere collocato in base alla sua forza: “Non ho nessuna pressione addosso, sto lavorando molto per diventare una superstar e i miglioramenti credo siano palesi. Cestisticamente sto crescendo molto velocemente e ho segnato quasi 20 punti di media nella scorsa stagione nonostante il mio tiro non fosse buonissimo. Con i miglioramenti che sto facendo credo di poter essere il terzo violino della squadra”.

Commenta
(Visited 69 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.