Lakers, le critiche di D'Angelo Russel: "In attacco si può fare poco se si rimane all'interno del sistema"

Non sono tardate in casa Lakers le reazioni dopo l’umiliante sconfitta (-40) rimediata ad Oklahoma City contro i Thunder. Stavolta a scagliarsi contro coach Byron Scott è stato il rookie D’Angelo Russel: “Non c’è tanto che possiamo fare se restiamo all’interno del sistema di gioco”.

Immediata la replica dell’allenatore: “La mia squadra ha giocato in maniera patetica in ogni zona del campo. Avevamo paura e si è visto”.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Claudio Pellecchia Napoletano classe ’87, giornalista sportivo e laureato in Giurisprudenza, ammesso che le due cose possano coesistere. Folgorato sulla via di Federico Buffa, intende divulgare il verbo della palla spicchi perché, come disse qualcuno, “lei non mente mai”. Scrive anche di calcio su Rivista Undici.