Lakers, LeBron James: "Stiamo imparando a conoscerci poco alla volta"

Con la sconfitta rimediata nella notte al Golden 1 Center di Sacramento contro i Kings, (112-116), i Los Angeles Lakers hanno chiuso la loro preseason 2021 con un record assolutamente negativo, fatto di nessuna vittoria e ben 6 ko. Per la prima volta, coach Vogel ha schierato contemporaneamente LeBron James (top scorer con 30 punti, 6 assist ed altrettanti rimbalzi), Anthony Davis (14 punti e 12 rimbalzi) e Russell Westbrook (18 punti, 5 assist e 3 rubate), ricavandone buone indicazioni.

Nel post partita, LeBron ha analizzato la prestazione della squadra, predicando calma e non mostrandosi preoccupato, in vista dello start della nuova stagione, che vedrà gli angeleni esordire fra cinque giorni allo Staples Center contro i Golden State Warriors di Stephen Curry. “Stiamo imparando a conoscerci poco alla volta, cercando il come capirci in campo, senza però affrettare il processo naturale di crescita all’interno della squadra” – ha commentato James – “Quanto tempo ci vorrà? Non so, potrebbero volerci giorni, settimane o anche un mese perfino. Non importa, l’alchimia di questo gruppo possiamo costruirla partita dopo partita“.

Non poteva mancare un parere su Westbrook: “Quel che mi piace particolarmente, che fa molto bene, è alzare i ritmi. Durante le scorse stagioni, quando portavo palla in transizione, le difese spesso si posizionavano in modo da non farci entrare nel pitturato, costringendoci a dover giocare in modo semplice. Adesso quando siamo entrambi in campo, possiamo spostare il pallone da un lato all’altro del campo con maggiore facilità, mettendo Anthony (Davis, ndr) nella condizione di aiutare tutta la squadra con il suo posizionamento“.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.