Lakers, Magic Johnson: "Non abbiamo paura di Golden State"

C’è molta curiosità, in vista della prossima stagione, attorno ad una Western Conference che si preannuncia più ‘Wild’ che mai. Alle spalle dei Golden State Warriors, reduci dal back-to-back e più granitici che mai, in particolare dopo l’acquisizione in Free Agency di DeMarcus Cousins, c’è tutto un gruppo di franchigie che sgomiterà per assumere il ruolo di anti-Warriors.

Tra queste, un posto di riguardo non può non essere concesso ai Los Angeles Lakers che, dopo alcuni anni di oblio nel post-Bryant, si sono riaffacciati di prepotenza sulla ribalta NBA grazie all’arrivo del più forte sulla piazza, quel LeBron James reduce da ben otto NBA Finals consecutive con le maglie di Miami Heat e Cleveland Cavaliers.

Certo, è presto per ipotizzare dove i Lakers potranno spingersi. Quel che è certo, stando almeno alle dichiarazioni di Magic Johnson, è che il clima che si respira intorno alla franchigia angelena è rilassato, soprattutto pensando ad una possibile ‘rivarly’ con Golden State. Tutti ricorderete le parole del GM dei Rockets, Daryl Morey, durante la passata stagione, il quale affermò di non chiudere occhio la notte e di essere letteralmente ossessionato dal pensiero di come battere i Figli della Baia.

Ebbene Magic, intervistato nel corso della trasmissione TV Jimmy Kimmel Live, sceglie un altro approccio: “Sinceramente, tutti noi non vediamo l’ora di affrontare questa sfida. Tutti si aspettano che Golden State vinca nuovamente; a me piacerebbe sfidarli nelle Western Conference Finals, se riuscissimo ad arrivare fino a quel punto“.

Sono un agonista, per cui non ho paura di loro” – continua Johnson – “Golden State non mi preoccupa, non mi toglie il sonno la notte. Noi abbiamo una buona squadra, solida e concentrata sugli obiettivi. E adesso ci sono anche ragazzi che sono dei vincenti“.

Foto da: YouTube.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author