Lakers, Rob Pelinka: "Vogliamo il titolo. Qualunque altro risultato sarebbe un fallimento"

Non solo Anthony Davis. In occasione della conferenza stampa di presentazione della nuova stella dei Los Angeles Lakers, anche Rob Pelinka ha preso la parola, indicando nel titolo l’unico possibile obiettivo della franchigia angelena nella prossima stagione, oltre ad esprimersi sul processo che ha portato alla formazione del roster attuale.

Una volta capito che Leonard non sarebbe arrivato, era inutile guardarsi indietro. E quando hai due superstar come LeBron ed Anthony, con il loro QI cestistico, è scontato chiedere consigli e confrontarsi con loro” – spiega Pelinka – “Qui ai Lakers vediamo il rapporto con le nostre superstar come una grande famiglia, tanto che i loro spunti sono stati di grandissimo aiuto per il mio lavoro sul mercato“. 

Io considero l’esperienza fondamentale, nel senso di imparare dal passato” – aggiunge Pelinka – “Riguardo questa sessione di mercato, avevamo l’obiettivo primario di aggiungere al nostro roster quei giocatori che nella passata stagione erano venuti a mancare”.

Parlo di giocatori con grandi capacità al tiro da 3 punti, ma anche una miglior difesa sul perimetro, tanta intelligenza cestistica e versatilità tecnica, in modo da avere più soluzioni in corso d’opera” – conclude il General Manager dei Lakers – “In questa stagione puntiamo assolutamente al titolo. Qui a Los Angeles, quando si lavora per i Lakers, qualsiasi altro risultato non può essere considerato un successo“.

Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.